OGNI RIVOLUZIONE INIZIA CON UN ATTO DI RIBELLIONE

OGNI RIVOLUZIONE INIZIA CON UN ATTO DI RIBELLIONE

La parola rivoluzione l’abbiamo sentita pronunciare più volte nel corso della storia, da quella francese a quella americana; ancora oggi risulta essere un argomento molto attuale, dato il periodo storico in cui viviamo. Ma cos’è la rivoluzione? Sull’enciclopedia Treccani si legge: rivoluzióne s. f. [dal lat. tardo revolutio –onis «rivolgimento, ritorno», der. di revolvĕre: v. rivolgere]. – […] 2. Mutamento radicale di un ordine statuale e sociale, nei suoi aspetti economici e politici: affidandoci al pensiero di due scrittori, filosofi Albert Camus (1913-1960) e John Holloway (1947) a noi cronologicamente più vicino, analizziamo più nel profondo la parola rivoluzione.

(altro…)
MURI CHE PARLANO: LA STREET ART DI BANSKY

MURI CHE PARLANO: LA STREET ART DI BANSKY

“Un muro è una grande arma. È una delle cose peggiori con cui colpire qualcuno.” La Street art è da sempre uno strumento potentissimo di denuncia sociale e non solo, proprio perché è universale e molto più diretta rispetto ad altri mezzi di espressione. Il massimo esponente dei nostri tempi è sicuramente Banksy, l’artista e scrittore inglese, di cui è ancora celata l’identità.

(altro…)